Comune di Refrontolo

Sottoscrizione pubblica di solidarietā - Alluvione Molinetto della Croda 2014

I Comuni di Refrontolo, Pieve di Soligo, Santa Lucia di Piave, Sernaglia della Battaglia, Tarzo e Cison di Valmarino hanno aperto una sottoscrizione pubblica di solidarietà per sostenere le Famiglie delle vittime, i feriti e le attività economiche/produttive colpite dai tragici eventi del 2 agosto accaduti al Molinetto della Croda di Refrontolo.

Le somme raccolte saranno gestite da un Comitato formato dai Sindaci dei sei Comuni e da altrettanti rappresentanti delle Associazioni Locali.
Il Comitato renderà pubblico settimanalmente l’ammontare delle donazioni ricevute.

Diverse le possibilità di versamento previste:

  • versamento sul c/c postale n. 12082319 intestato a Comune di Pieve di Soligo;
  • bonifico bancario alla Unicredit Banca Spa – Filiale di Pieve di Soligo, intestato a Comune di Pieve di Soligo – IBAN IT 38 D 02008 61920 000103334043 (codice per i versamenti dall’estero: BIC UNCRITM1A60).

Non sono previste spese per le donazioni effettuate mediante versamento in contanti presso gli sportelli delle Agenzie Unicredit. Ai bonifici effettuati mediante addebito in conto corrente potrà essere applicata una commissione, se prevista dalla banca stessa.

Per i soli enti pubblici rientranti nel sistema di tesoreria unica: accreditamento sulla contabilità speciale n. 70324 accesa presso la Banca d’Italia – Sezione di Treviso.

Il versamento deve essere accompagnato dalla causaleALLUVIONE MOLINETTO DELLA CRODA 2014.

Per informazioni:
Comune di Pieve di Soligo, Ufficio Unico Segreteria Generale, 
Tel. 0438.9853 - 985306/310/313/314 - segreteria@comunepievedisoligo.it

Allegati:

32rGkD-Sottoscrizione_pubblica_di_solidarieta_ _Alluvione_Molinetto_della_Croda_2014.pdf