Regione del Veneto

Nuova edizione buoni spesa emergenza Covid-19

Pubblicata il 27/09/2021
Dal 27/09/2021 al 31/12/2021

Si comunica che dal giorno 21.06.2021 può essere presentata la domanda per beneficiare dei BUONI SPESA di solidarietà alimentare per l’acquisto di prodotti alimentari e di prima necessità a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico sociale.

La domanda va presentata in via telematica da smartphone/tablet/PC accedendo a questo link:

https://solidali.welfarex.it/treviso_solidali2_refrontolo

I requisiti per poter accedere ai buoni spesa e i criteri di assegnazione sono contenuti nell'avviso allegato, sottoscritto digitalmente ai sensi del D.Lgs. 82/2005 e s.m.i. I buoni spesa saranno erogati fino a esaurimento delle risorse disponibili.

DATI NECESSARI PER COMPILARE LA DOMANDA
Prima di iniziare la compilazione della domanda online è opportuno avere a disposizione tutte le informazioni richieste, in sintesi:
  • dati anagrafici del richiedente;
  • composizione del nucleo familiare;
  • reddito percepito da ogni componente del nucleo familiare anagrafico riferito al mese precedente la data della domanda e relativa tipologia (autonomo, dipendente, dipendente, pensione ecc);
  • patrimonio mobiliare del nucleo familiare anagrafico, derivante da qualsiasi tipo di rapporto finanziario (a titolo esemplificativo: conto corrente, depositi, libretti di risparmio, fondi di investimento, titoli di Stato, azioni, ecc.), non superiore ad € 5.000,00;
  • disporre di un’immagine del lato anteriore e di un’immagine del lato posteriore del documento d’identità. Se non ancora disponibile, provvedere a fotografare i due lati del documento. In caso di cittadini di paesi extra UE, verificare inoltre di disporre anche dell’immagine del lato anteriore e del lato posteriore del permesso di soggiorno. Se il permesso è scaduto, serve invece la foto del bollettino postale del versamento per il rinnovo del permesso e la ricevuta della raccomandata di richiesta di rinnovo;
  • carta e penna.
I cittadini che non dispongono del collegamento ad internet o degli strumenti informatici, potranno contattare telefonicamente l’ufficio Servizi Sociali al seguente numero di telefono: 0438/985342.
Ogni famiglia può scegliere, nel limite dell’importo assegnato dal Comune, il valore del buono da scaricare e l’esercizio commerciale in cui spenderlo, anche suddividendo il valore ricevuto tra più esercizi. In piattaforma sono presenti tutti gli esercizi che hanno aderito all’iniziativa.
 
1. dichiarazione stato di necessità:
a) reddito pro capite mensile inferiore o uguale a € 600,00 per i nuclei composti da una sola persona; € 400,00 da due componenti e oltre;
Fatto salvo il criterio a) la dichiarazione dello stato di necessità può essere valutata richiedendo al cittadino altri dati: mutui/affitti, presenza di disabili, minori, anziani non autosufficienti, ecc.;
2. detenere, alla data del 31/12/2020, un patrimonio mobiliare, derivante da qualsiasi tipo di rapporto finanziario (a titolo esemplificativo: conto corrente, depositi, libretti di risparmio, fondi di investimento, titoli di Stato, azioni, ecc.), del nucleo famigliare non superiore ad € 5.000,00. (A quest'ultimo limite si può derogare a fronte di casi specifici su valutazione dei Servizi Sociali comunali);
3. entità del buono spesa:
per ciascun nucleo famigliare richiedente sarà possibile assegnare buoni spesa per gli importi massimi di seguito indicati, fino ad esaurimento del finanziamento a disposizione:
• 1 componente                                € 300,00
• 2 componenti                                 € 400,00
• 3 componenti                                 € 500,00
• 4 o più componenti                         € 600,00
4. le istanze saranno oggetto di valutazione ad opera dei Servizi Sociali, specie in caso di nuova erogazione di buoni, che determineranno, sulla base dei requisiti posseduti, il riconoscimento e l’entità del beneficio. Le domande verranno istruite seguendo l’ordine cronologico di arrivo, facendo riferimento al momento in cui le stesse siano state completate, in caso di richiesta di soccorso istruttorio;
 

PRODOTTI ACQUISTABILI CON I BUONI SPESA
I BUONI SPESA possono essere utilizzati per l'acquisto di generi alimentari (quali pane, pasta, bevande analcoliche, carne, olio, sale, zucchero, frutta, verdura ecc), di prodotti per l'infanzia e beni di prima necessità per l'igiene (quali prodotti essenziali per l'igiene personale e l'alloggio, come sapone, dentifricio, carta igienica, shampoo, detersivi, pannolini, prodotti medicali, farmaci, ecc). NON possono essere utilizzati per l'acquisto di bevande di qualsiasi gradazione alcolica e di tutti gli altri prodotti non destinati agli usi alimentari o di prima necessità (ad es: prodotti di bellezza, prodotti non alimentari per animali, vestiario, giornali e riviste, tabacchi, elettrodomestici, telefoni, ricariche telefoniche, prodotti di cartoleria, oggettistica, etc.).
 

Categorie SOCIALI

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto